Fungicida per colture agricole, orticole e frutticole a base di idrossido di rame in microgranuli idrodispersibili

Verdram Idro Hi Bio è un formulato in microgranuli idrodispersibili che per il suo originale processo produttivo e l’estrema finezza delle sue particelle è dotato di particolari caratteristiche di adesività e di uniformità distributiva sulle superfici fogliari, consentendo così una maggiore efficacia fungicida e battericida ed una sensibile riduzione delle dosi unitarie di rame con conseguenti vantaggi anche sotto il profilo dell’impatto ambientale.

  1. Profilo del prodotto
  2. Impieghi
  3. Raccomandazioni
Principio attivo Rame metallo (sotto forma di ossicloruro) 25 %
Formulazione microgranuli idrodispersibili (WDG)
Indicazioni di pericolo ATTENZIONE
Numero di registrazione 16935 del 15/03/2017

Actinidia
Dose  180-280 gr/hl (1,8-2,8 kg/ha) – Interventi al bruno
Target   Marciume del colletto (Phytophthora cactorum, Phytophthora spp.)
Alternaria (Alternaria alternata)
Maculatura batterica (Pseudomonas viridiflava)
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Agrumi
Dose  Trattamenti a partire da fine inverno: 180-280 gr/hl (1,8-2,8 kg/ha)
Target   Mal secco (Phoma o Deuterophoma tracheiphila)
Marciume o Gommosi del colletto (Phytophthora citrophthora, Phytophthora spp.)
Allupatura (phytophthora spp.)
Cancro gommoso (Botryospaeria ribis)
Fumaggine (Capnodium citri)
Antracnosi (Colletotrichum gloeosporiodes)
Cancro baterico degli agrumi (Xanthomonas campestris) [azione collaterale]
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Albicocco
Dose  210-230 gr/hl (2,1-2,7 kg/hl)
Target   Corineo (Stigminan carpophila = Coryneum beijerinkii)
Moniliosi (Monilia laxa, M. fructigena)
Seccume dei rami (Cytospora leucostoma, C. cincta)
Nerume o Cladosporiosi (Cladosporium carpophilium)
Ruggine (Tranzschelia pruni-spinosae)
Scabbia batterica dell’albicocco (Pseudonomas syringae pv. syringae)
Cancro batterico delle drupacee (Xanthomonas campestris pv. pruni) [azione collaterale]
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum): distribuire al colletto delle piante 10-15 lt di sospensione alla dose di 180 gr/hl.

Intervallo pre raccolta 20 giorni

Castagno
Dose  Trattamenti autunno-invernal: 210-220 gr/hl (2,1-2,2 kg/ha)
Target   Fersa del castagno (Mycosphaerella maculiformis)
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Cavoli (cavolfiore, cavolo broccolo, cavolo verza, cavolo cappuccio, cavolo di Bruxelles, cavolo cinese)
Dose  150-200 gr/hl (1,0-2,0 kg/ha)
Target   Peronospora delle crocifere (Peronospora brassicae)
Micosferella del cavolo (Mycosphaerella brassicicola)
Ruggine bianca delle crocifere (Albugo candida)
Marciume nero del cavolo (Xanthomonas campestris pv. campestris) [azione colaterale]
Intervallo pre raccolta 3 giorni

Ciliegio
Dose  210-230 gr/hl (2,1-2,7 kg/hl)
Target   Corineo (Stigminan carpophila = Coryneum beijerinkii)
Moniliosi (Monilia laxa, M. fructigena)
Seccume dei rami (Cytospora leucostoma, C. cincta)
Nerume o Cladosporiosi (Cladosporium carpophilium)
Ruggine (Tranzschelia pruni-spinosae)
Ruggine del ciliegio (Puccinia cerasi)
Cilindrosporiosi del ciliegio (Cilindrosporium padi)
Scopazzi del ciliegio (Taphrina cerasi)
Cancro batterico delle drupacee (Xanthomonas campestris pv. pruni) [azione collaterale]
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum): distribuire al colletto delle piante 10-15 lt di sospensione alla dose di 180 gr/hl.

Intervallo pre raccolta 20 giorni

Cotogno
Dose 
                Trattamenti autunnali: 160-170 gr/hl (2,4-2,5 kg/ha)
Trattamenti alla ripresa vegetativa: 140-150 gr/hl (1,68-2,25 kg/ha) – sospendere i trattamenti ad inizio fioritura

Target   Ticchiolatura (Venturia inaqualis)
Cancro rameale da Nectria (Nectria galligena)
Cancro rameale da Sphaeropsis (Sphaeropsis malorum)
Cancro rameale da Phomopsis (Phomopsis mali)
Muffa a circoli (Monilia fructigena)
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum): distribuire al colletto delle piante 10-15 lt di sospensione alla dose di 180 gr/hl.
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Cucurbitacee con buccia commestibile (cetriolo, cetriolino, zucchino)
Dose  150-200 gr/hl (1,2-2,0 kg/ha)
Target   Peronospora delle cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)
Antracnosi (Colletotrichum lagenarium)
Maculatura angolare (Pseudomonas syringae pv. lachrimans)
Marciume molle batterico [azione colalterale]
Muffa grigia [azione colalterale]
Intervallo pre raccolta 3 giorni

Erbe fresche (prezzemolo)
Dose  150-200 gr/hl (1,0-2,0 kg/ha)
Target   Septoriosi del prezzemolo (Septoria petroselini)
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Floreali (rosa, garofano, geranio, ciclamino, crisantemo, ecc.),
Ornamentali (oleandro, lauroceraso, ecc.)
Forestali (cipresso, ecc.)
Dose  150-180 gr/hl (1,0-1,8 kg/ha)
Target   Peronospora della rosa (Peronospora sparsa)
Ruggine della rosa (Phragmidium subcorticium)
Ticchiolatura della rosa (Marssonina rosae)
Ruggine del garofano (Uromyces caryphyllinus)
Ruggine bianca del crisantemo (Puccinia horiana)
Disseccamento del lauroceraso (Sphaeropsis malorum)
Maculatura fogliare della palma (Stigmina palmivora)
Fumaggini [azione collaterale]
Batteriosi [azione collaterale]
Cancro del cipresso (Coryneum = Seiridium cardinale) – Dose: 320-400 gr/hl (2,5-4,0 kg/ha), trattamenti preventivi al fusto e alla chioma da effettuarsi in primavera e autunno.

Fragola
Dose  Trattamenti autunno-invernali e alla ripresa vegetativa: 150-190 gr/hl (1,5-1,9 kg/ha)
Target   Marciume bruno del colletto (Phytophthora fragariae)
Vaiolatura (Mycosphhaerella fragariae)
Maculatura zonata (Gnamonia fructicola)
Maculatura rosso-bruna (Diplocarpon earliana)
Maculatura angolare (Xanthomonas fragariae)
Intervallo pre raccolta 3 giorni

Legumi freschi da granella (fagiolino, fagiolo, pisello, fava)
Dose  150-200 gr/hl (1,0-2,0 kg/ha)
Target   Antracnosi del fagiolo (Colletotrichum limdemuthianum)
Ruggine del fagiolo (Uromyces appendiculatus)
Peronospora del fagiolo (Phytophthora phaseoli)
Peronospora del pisello (Peronospora pisi)
Antracnosi del pisello (Ascochyta pisi)
Antracnosi della fava (Ascochyta fabae)
Ruggine della fava (Uromyces fabae)
Maculatura ad alone del fagiolo (Pseudomonas syringae pv. phaseolicola) [azione collaterale]
Maculatura comune del fagiolo (Xanthomonas campestris pv. phaseoli) [azione collaterale]
Maculatura batterica del pisello (Pseudomonas syringae pv. pisij) [azione collaterale]
Intervallo pre raccolta 3 giorni

 

Mandorlo
Dose  Trattamenti autunno-invernal: 210-220 gr/hl (2,1-2,2 kg/ha)
Target   Antracnosi del noce (Marssonina juglandis)
Mal dello stacco del nocciolo (Cytospora corylicola)
Seccume fogliare del nocciolo (Labrella coryli)
Fersa del castagno (Mycosphaerella maculiformis)
Macchie nere del noce (Xanthomonas campestris pv. juglandis) [azione collaterale]
Necrosi batterica del nocciolo (Xanthomonas campestris pv. corylina) [azione collaterale]
Cancro batterico del nocciolo (Pseudomonas syringae pv. Avellanae) [azione collaterale]
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Melanzana
Dose  150-200 gr/hl (1,5-1,8 kg/ha)
Target   Marciume pedale del fusto (Phoma lycopersici)
Vaiolatura dei frutti o Antracnosi (Colletotrichum coccodes)
Marciume molle batterico [azione collaterale]
Muffa grigia [azione collaterale]
Intervallo pre raccolta 3 giorni

Melo
Dose 
                Trattamenti autunnali: 160-170 gr/hl (2,4-2,5 kg/ha)
Trattamenti alla ripresa vegetativa: 140-150 gr/hl (1,68-2,25 kg/ha) – sospendere i trattamenti ad inizio fioritura

Target   Ticchiolatura (Venturia inaqualis)
Cancro rameale da Nectria (Nectria galligena)
Cancro rameale da Sphaeropsis (Sphaeropsis malorum)
Cancro rameale da Phomopsis (Phomopsis mali)
Muffa a circoli (Monilia fructigena)
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum): distribuire al colletto delle piante 10-15 lt di sospensione alla dose di 180 gr/hl.
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Nespolo
Dose  Trattamenti autunnali: 180-220 gr/hl (1,8-2,65 kg/ha) – sospendere i trattamenti ad inizio fioritura
Target   Ticchiolatura (Fusicladium erobotryae)
Maculatura fogliare (Phyllosticta mespili)
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Nocciolo
Dose  Trattamenti autunno-invernali: 210-220 gr/hl (2,1-2,2 kg/ha)
Target   Mal dello stacco del nocciolo (Cytospora corylicola)
Seccume fogliare del nocciolo (Labrella coryli)
Necrosi batterica del nocciolo (Xanthomonas campestris pv. corylina) [azione collaterale]
Cancro batterico del nocciolo (Pseudomonas syringae pv. Avellanae) [azione collaterale]
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Noce
Dose  Trattamenti autunno-invernali: 210-220 gr/hl (2,1-2,2 kg/ha)
Target   Antracnosi del noce (Marssonina juglandis)
Macchie nere del noce (Xanthomonas campestris pv. juglandis) [azione collaterale]
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Oleaginose
Dose  2,0-2,4 kg/ha
Target   Peronospora della soia (Peronospora manshurica)
Alternariosi della soia (Alternaria spp.)
Peronospora del girasole (Plasmopara helianthi)
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Olivo
Dose  190-260 gr/hl (1,9-2,5 kg/ha) – Intervenire alla fine di settembre – inizio ottobre, dopo la raccolta ed eventualmente dopo la potatura
Target   Occhio di pavone o Cicloconio (Phoma o Deuterophoma tracheiphila)
Piombatura o Cercosporiosi (Mycocentrospora cladosporioides)
Lebbra (Colletrotrichum gloeosporioides = Goeosporium olivarum)
Rogna (Pseudomonas syringae subsp. savastanoi)
Fumaggine (Capnodium sp., Cladosporium sp., Alternaria sp.)
Marciume delle drupe (Sphaeropsis dalmatica) [azione collaterale]
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Ortaggi a foglia (lattuga, scarola, indivia, cicoria/radicchio, rucola, spinacio)
Dose  150-200 gr/hl (1,0-2,0 kg/ha)
Target   Peronospora della lattuga (Bremia lactucae)
Cercosporiosi delle insalate (Cercospora longissima)
Alternariosi delle crucifere (Alternaria porri f.sp. spinaciae)
Anttracnosi delle insalate (Marssonina panottoniana)
Peronospora dello spinacio (Peronospora farinosa f.sp. spinaciae)
Antracnosi dello spinacio (Colletotrichum dematium f.sp. spinaciae)
Cercosporiosi dello spinacio (Cercospora beticola)
Marciume batterico della lattuga (Pseudomonas cichorii)
Maculatura batterica della lattuga (Xanthomonas campestris pv. vitians)
Intervallo pre raccolta 7 giorni
Note impiegare esclusivamente oltre lo stadio di otto foglie. Non impiegare su baby leaf.

Ortaggi a stelo (carciofo, cardo, sedano, finocchio, asparago)
Dose  150-200 gr/hl (1,0-2,0 kg/ha)
Target   Peronospora del carciofo e del cardo (Bremia lactucae)
Ruggine dell’asparago (Puccinia apsaragi)
Septoriosi del sedano (Septoria apiicola)
Cercosporiosi del sedano (Cercospora apii)
Ramularia del finocchio (Ramularia foenicoli)
Cladosporiosi del finocchio (Cladosporium depressum)
Marciume molle batterico [azione collaterale]
Muffa grigia [azione collaterale]
Intervallo pre raccolta 20 giorni
Note asparago: effettuare i trattamenti esclusivamente dopo la raccolta del turione

Pesco
Dose  210-230 gr/hl (2,1-2,7 kg/hl)
Target   Bolla del pesco (Taphrina deformans)
Corineo (Stigminan carpophila = Coryneum beijerinkii)
Moniliosi (Monilia laxa, M. fructigena)
Cancro rameale del pesco (Fusicoccum amygdali)
Seccume dei rami (Cytospora leucostoma, C. cincta)
Nerume o Cladosporiosi (Cladosporium carpophilium)
Ruggine (Tranzschelia pruni-spinosae)
Ruggine del ciliegio (Puccinia cerasi)
Cilindrosporiosi del ciliegio (Cilindrosporium padi)
Scopazzi del ciliegio (Taphrina cerasi)
Bozzanchiosi del susino (Taphrina pruni)
Deperimento batterico del pesco (Pseudonomas syringae pv. persicae)
Scabbia batterica dell’albicocco (Pseudonomas syringae pv. syringae)
Cancro batterico delle drupacee (Xanthomonas campestris pv. pruni) [azione collaterale]
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum): distribuire al colletto delle piante 10-15 lt di sospensione alla dose di 180 gr/hl.
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Pero
Dose 
                Trattamenti autunnali: 160-170 gr/hl (2,4-2,5 kg/ha)
Trattamenti alla ripresa vegetativa: 140-150 gr/hl (1,68-2,25 kg/ha) – sospendere i trattamenti ad inizio fioritura
Target   Ticchiolatura (Venturia inaqualis)
Cancro rameale da Nectria (Nectria galligena)
Cancro rameale da Sphaeropsis (Sphaeropsis malorum)
Cancro rameale da Phomopsis (Phomopsis mali)
Muffa a circoli (Monilia fructigena)
Septoriosi del pero (Septoria pyricola)
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum): distribuire al colletto delle piante 10-15 lt di sospensione alla dose di 180 gr/hl.
Colpo di fuoco batterico del pero (Erwinia amylovora): 50-55 gr/hl nei trattamenti autunnali su cv. non cuprosensibili. 
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Pomodoro
Dose  200-240 gr/hl (2,0-2,4 kg/ha)
Target   Peronospora del pomodoro (Phytophthora infestans)
Marciume zonato (Phytophthora nicotinae var. parasitica)
Septoria (Septoria lycopersici)
Cladosporiosi (Cladosporium fulvum)
Alternariosi (Alternaria porri f. sp. solani)
Nerume del pomodoro (Alternaria alternata)
Necrosi del midollo o Midollo nero (Pseudomonas corrugata)
Picchiettatura batterica (Pseudomonas syringae pv. tornato)
Maculatura batterica (Xanthomonas campestris pv. vesicatoria)
Cancro batterico (Clavibacter michiganensis subsp. michiganensis) [azione collaterale]
Muffa grigia (Botrytis cinerea) [azione collaterale]
Intervallo pre raccolta 3 giorni

Risaie
Dose  2,0-2,4 kg/ha
Target   Alghe e molluschi

Intervallo pre raccolta 20 giorni
Note somministrare quando l’acqua ha raggiunto i 10 cm.

Susino
Dose  210-230 gr/hl (2,1-2,7 kg/hl)
Target   Corineo (Stigminan carpophila = Coryneum beijerinkii)
Moniliosi (Monilia laxa, M. fructigena)
Seccume dei rami (Cytospora leucostoma, C. cincta)
Nerume o Cladosporiosi (Cladosporium carpophilium)
Ruggine (Tranzschelia pruni-spinosae)
Bozzanchioni del susino (Taphrina pruni)
Cancro batterico delle drupacee (Xanthomonas campestris pv. pruni) [attività collaterale]
Marciume del colletto (Phytophthora cactorum): distribuire al colletto delle piante 10-15 lt di sospensione alla dose di 180 gr/hl.
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Tabacco
Dose  160-200 gr/hl (1,28-2,0 kg/ha)
Target   Peronospora del tabacco (Peronospora tabacina)
Intervallo pre raccolta 20 giorni

Vite
Dose  160-240 gr/hl (1,6-2,4 kg/ha)
Target   Peronospora (Plasmopara viticola)
Escoriosi (Phomopsis viticola) [azione collaterale]
Marciume nero degli acini (Guignardia bidwellii) [azione collaterale]
Melanosi (Septoria ampelina) [azione collaterale]
Rossore parassitario (Pseudopeziza tracheiphila) [azione collaterale]

Intervallo pre raccolta 20 giorni
Le dosi indicate si riferiscono a trattamenti effettuati con pompe a volume normale (1000 l/ha mediamente per la vite, 1000-1500 l/ha per i fruttiferi, 800-1000 I/ha per forestali, 600-1000 l/ha per le orticole e floreali, 500-600 l/ha per le oleaginose e risaia). Nel caso di trattamenti a volume ridotto, adeguare le concentrazioni per mantenere costante la dose per ettaro.
SCROLL TO TOP

Belchim Crop Protection Italia SpA P. IVA  04004550283

Iscritta al Registro delle Imprese di Milano con il n° di P.IVA 04004550283
Capitale sociale: Euro 120.000 i.v.
R.E.A. 1879701

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.
Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale