slide1

Nuovo fungicida contro l’oidio (Erysiphe necator) della vite

KUSABI è un nuovo fungicida in sospensione concentrata a base della sostanza attiva Pyriofenone. Il preparato è molto attivo nel controllo dell’oidio della vite (Erysiphe necator), presenta attività preventiva e curativa e, grazie alla combinazione di questi due effetti, assicura un duraturo controllo della malattia.

  1. Profilo del prodotto
  2. Impieghi
  3. Raccomandazioni
Principio attivo pyriofenone 300 g/l
Formulazione Sospensione Concentrata (SC)
Indicazioni di pericolo
Numero di registrazione 15267 del 30/06/2014
Confezioni 0,3 - 1 L
Vite (da tavola e da vino) Indicazioni d’uso Fungicida antioidico
Dose 0,3 l/ha
Numero di trattamenti Massimo 3 per stagione
Intervallo pre raccolta 28 giorni

AVVERTENZE AGRONOMICHE
Effettuare la prima applicazione al manifestarsi delle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia o in presenza di un attacco iniziale. KUSABI può essere applicato prima, durante o dopo la fioritura. Effettuare massimo 3 trattamenti all’anno: l’intervallo consigliato è tra 10 e 14 giorni a seconda delle condizioni per lo sviluppo dell’oidio della vite. KUSABI può essere raccomandato nei programmi di lotta integrata che prevedono anche l’uso alternato o in sequenza di altri prodotti con diverso meccanismo d’azione efficaci nel controllo dell’oidio. KUSABI non ha effetti negativi sugli acari predatori (Typhlodromus pyri). KUSABI non ha alcun effetto sulla fermentazione del succo d’uva e non influenza in alcun modo la qualità del vino.
SCROLL TO TOP

Belchim Crop Protection Italia SpA P. IVA  04004550283

Iscritta al Registro delle Imprese di Milano con il n° di P.IVA 04004550283
Capitale sociale: Euro 120.000 i.v.
R.E.A. 1879701

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.
Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale