FRESCO è un diserbante selettivo per il controllo di numerose infestanti annuali e a foglia larga. Si impiega in pre-emergenza nelle bulbose da fiore e in alcune colture per la produzione di sementi quali dolcetta, carota, pastinaca, fagioli inclusi flageolets, fagioli da granella ed erbe fresche (timo, salvia, menta, erba di S. Giuliano, maggiorana, aneto, crescione, finocchio, prezzemolo). Si impiega in pre-trapianto nel tabacco e in post-raccolta dei turioni nell’asparago. Il prodotto viene principalmente assorbito dalle radici e trasportato per via acropeta all’interno della pianta ed agisce inibendo la fotosintesi nelle infestanti sensibili. FRESCO può causare effetti negativi sulle colture e sul loro sviluppo nel caso le pianti si trovino, durante e dopo l’emergenza, in condizioni di stress (insufficiente umidità del terreno, gelo, suoli leggeri in combinazione con abbondanti piogge o irrigazioni). Nei trattamenti di pre-emergenza, applicare il prodotto su terreno bene affinato, prima che i cotiledoni/coleoptili siano prossimi alla superficie del terreno.

 

Colture Infestanti Dosi (L/ha) Epoca di impiego
BULBOSE DA FIORE (Anemone spp., Gladiolus spp., Hyacinthus spp., Iris spp., Lilium spp., Narcissus spp., Muscari armeniacu, Zantedeschia aethiopica) Sensibili:
Amaranto (Amaranthus retroflexus),  Borsa del pastore (Capsella bursa pastoris), Rucola selvatica (Diplotaxis spp.), Euforbia (Euphorbia spp.),  Galinsoga (Galinsoga spp.), Malva (Malva spp.), Matricaria (Matricaria spp.), Porcellana comune (Portulaca oleracea), Grespino (Sonchus spp.), Centocchio comune (Stellaria media), Erba storna (Thlaspi arvense). Mediamente Sensibili:
Vilucchio (Convolvulus arvensis), Falsa ortica (Lamium spp.), Poligono  (Polygonum spp.), Erba calderina (Senecio vulgaris), Erba morella (Solanum nigrum), Veronica comune (Veronica persica), Viola selvatica (Viola arvensis), Ortica (Urtica spp.) Annuali:
Giavone (Echinochloa crus-galli),  Sanguinella (Digitaria annualis),  Fienarola annuale (Poa annua)
1,25-2,5 Pre-emergenza
TABACCO 3,75 Prima del trapianto
ASPARAGO 1-1,25 Dopo la raccolta dei turioni
DOLCETTA (per la produzione di sementi) - Campo e Serra 1,25-2 Pre-emergenza
CAROTA (per la produzione di sementi) 1,25-2 Pre-emergenza
PASTINACA (per la produzione di sementi) 1,25-2 Pre-emergenza
FAGIOLI (per la produzione di sementi) 2-2,25 Pre-emergenza
FAGIOLI DA GRANELLA (per la produzione di sementi) 2-2,25 Pre-emergenza
ERBE FRESCHE
Salvia, Menta, Timo, Erba di San Giuliano, Maggiorana, Aneto, Crescione, Finocchio, Prezzemolo (per la produzione di sementi)
1-1,25 Pre-emergenza
  1. Profilo del prodotto
Principio attivo Metobromuron puro g 33,78 (=400 g/L), Coformulanti q.b. a g 100
Gruppo HRAC C2
Formulazione Sospensione concentrata (SC)
Indicazioni di pericolo
Numero di registrazione... del ...
Confezioni 1- 5 - 10 - 15 lt
SCROLL TO TOP

Belchim Crop Protection Italia SpA P. IVA  04004550283

Iscritta al Registro delle Imprese di Milano con il n° di P.IVA 04004550283
Capitale sociale: Euro 120.000 i.v.
R.E.A. 1879701

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.
Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale